Friuli Venezia Giulia
PROSCIUTTO DI SAURIS IGP

Il Prosciutto di Sauris si ricava dalla lavorazione delle cosce di suini fresche con l’aggiunta di salgemma, sale marino, pepe e aglio. Il colore è rosso-rosato nella parte magra e bianco candido nella parte grassa. Il profumo è delicato ed il gusto è dolce, con una garbata nota di affumicato. Il prosciutto ha uno spessore compreso tra 1,5 cm e 4 cm ed una consistenza liscia e compatta. Il processo di elaborazione del prodotto è regolamentato dal disciplinare di produzione e consiste nelle seguenti fasi: pre-riposo, riposo, affumicatura, asciugamento e, infine, stagionatura. Il Prosciutto di Sauris I.G.P. intero con osso ha peso non inferiore ai 7,5 chilogrammi.

View More Friuli Venezia Giulia
PROSCIUTTO DI SAURIS IGP

TIRAMISU – Dolce Tradizionale del Friuli Venezia Giulia
o Veneto?

La ricetta del tiramisù non è presente nei libri di cucina precedenti agli anni sessanta del XX secolo. Ciò consente di supporre che il tiramisù, come lo si conosce ora, sia un’invenzione recente. Elemento ulteriore è la mancata identificazione del dolce nelle enciclopedie e dizionari degli anni settanta e ottanta. Il dizionario della lingua italiana Sabatini Coletti fa risalire la prima menzione del nome al 1980.

View More TIRAMISU – Dolce Tradizionale del Friuli Venezia Giulia
o Veneto?

AQUILEIA, Area Archeologica e Basilica Patriarcale

Aquileia (in Friuli-Venezia Giulia), una delle città più grandi e ricche del primo impero romano, fu distrutta da Attila a metà del V secolo. La maggior parte di essa giace ancora non scavata sotto i campi, e come tale costituisce la più grande riserva archeologica del suo genere. La basilica patriarcale, un edificio straordinario con un eccezionale pavimento a mosaico, ha svolto un ruolo chiave nell’evangelizzazione di una vasta regione dell’Europa centrale.

View More AQUILEIA, Area Archeologica e Basilica Patriarcale

Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI GRAVE DOP

I vini Friuli Grave hanno caratteristiche variegate ma con tratti comuni. I vini bianchi (10,5-11,5% vol.), ad esempio, risultano freschi, fruttati e sapidi, con buona acidità. I rossi (11-11,5% vol.) si presentano aromatici e profumati, con la tendenza a diventare più strutturati con l’invecchiamento. Nelle varianti frizzanti è possibile apprezzare un perlage sottile e persistente, associato a profumi freschi, equilibrati e fruttati, accompagnati da un gusto leggermente acido. Gli Spumanti spiccano per il perlage fine e molto persistente e per gli odori complessi e intensi; al palato sono fini e di ottima struttura. Infine, le varianti Superiore si identificano per una struttura più elevata, mentre quelle Riserva per i profumi complessi. Per i dettagli organolettici di ciascun vino è possibile riferirsi al disciplinare.

View More Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI GRAVE DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI COLLI ORIENTALI DOP

I vini bianchi (tra 11% vol al 12% vol) Friuli Colli Orientali sono vini strutturati, equilibrati e di corpo, che si presentano tutti in una piacevole tonalità giallo paglierino, con riflessi dorati o verdognoli (che si fanno ramati nel Pinot grigio). Al palato regalano una sensazione gradevole e morbida, accompagnata da profumi netti e intensi, che spaziano dal fruttato al floreale. La tonalità dei rossi, invece, è rubino e si associa ad un profumo ammaliante, fine e tendente all’erbaceo e allo speziato, con un elegante bouquet fatto di sentori di sottobosco e frutti rossi. In bocca risultano equilibrati e corposi. Il dettaglio delle caratteristiche organolettiche, comprese quelle delle varianti con indicazione di vitigno, è rintracciabile nel disciplinare.

View More Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI COLLI ORIENTALI DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI AQUILEIA DOP

Il Bianco (10,5% vol. che salgono a 11% vol. nel Superiore) è di colore paglierino, con differente intensità; rilascia un odore gradevole e fine e al palato risulta armonico e vellutato. Il Rosso (10,5% vol.) è rubino e invecchiando tende al granato; ha odore intenso, fine e vinoso e un gusto asciutto e morbido. Nella variante Novello (11% vol.) l’odore si fa più fruttato e il sapore sapido e caratteristico. La tonalità del rosato (10,5% vol.), invece, tende al cerasuolo tenue e si abbina con un odore vinoso, intenso e gradevole e un sapore asciutto, armonico, pieno e vivace. Le tipologie di vino con indicazione di vitigno, infine, si arricchiscono di peculiarità proprie dell’uvaggio specifico, che possono essere puntualmente rintracciate nel disciplinare.

View More Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI AQUILEIA DOP

Pesariis borgo di montagna

Sull’origine dei Solari e della tradizione degli orologi si tramandano alcune leggende che certo hanno un fondamento veritiero: si parla di un pirata genovese che mandato in esilio sia giunto selle nostre montagne e si sia innamorato di una ragazza pesarina; il fatto è che i Solari, fino a pochi anni fa non si trovavano al di fuori del paese di Pesariis, in nessun altro paese della Carnia o del Friuli.

View More Pesariis borgo di montagna

Fagiolo dal Voglut PAT

Il fagiolo plombin, detto anche “dal voglut” (in dialetto occhietto) per la decorazione che ha sul dorso, simile a un occhio, è caratterizzato da un ilo scuro. È una varietà tradizionale di buona produttività, adatta sia alla produzione di granella verde che secca, ma che richiede lunghi tempi di cottura.

View More Fagiolo dal Voglut PAT

Friuli Venezia Giulia
SALAMINI ITALIANI ALLA CACCIATORA DOP

I Salamini italiani alla cacciatora è una DOP ottenuta grazie alla lavorazione di carni suine provenienti da allevamenti siti nelle seguenti regioni: Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise.

View More Friuli Venezia Giulia
SALAMINI ITALIANI ALLA CACCIATORA DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
COLLIO GORIZIANO – COLLIO DOP

Il Bianco (11,5% vol.) si presenta in una tonalità che spazia da giallo paglierino a giallo carico, con diverse gradazioni di intensità, talvolta impreziosito da riflessi ramati. L’odore è delicato e leggermente aromatico, mentre il sapore è asciutto, fresco e armonico. Il Rosso (11,5% vol.), invece, ha colore rubino con riflessi granati, accompagnato da un odore vinoso e leggermente erbaceo e da un sapore di corpo, pieno, armonico e asciutto. Nelle varianti con indicazione di vitigno, queste caratteristiche organolettiche si arricchiscono di ulteriori peculiarità, che si possono trovare puntualmente descritte nel disciplinare.

View More Vini del Friuli Venezia Giulia
COLLIO GORIZIANO – COLLIO DOP