Sicilia
PROVOLA DEI NEBRODI DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE PROVOLA DEI NEBRODI DOP

PROVOLA DEI NEBRODI DOP

La DOP Provola dei Nebrodi è un formaggio di latte di vacca a pasta filata. Nella tipologia fresca si presenta con la classica forma a pera, nelle più stagionate con una forma ovale con breve collo che si allarga nella parte superiore, tutte le varianti possono presentarsi con o senza testina, secondo le consuetudini della zona di produzione. L’ applicazione al collo delle provole di lacci, consente di legarle in coppia “pennule” per farle asciugare e/o stagionare.

Caratteristiche qualitative

A seconda del tipo di stagionatura la Provola dei Nebrodi D.O.P. si può presentare nelle varianti: Fresca, Semi-Stagionata, Stagionata, Sfoglia, con Limone Verde intero incorporato nella pasta caseosa alla fine della filatura. Per i formaggi semi-stagionati e stagionati, sfoglia e con limone verde può inoltre essere prevista la cappatura con olio di oliva. Dal sapore decisamente gradevole, dolce e delicato delle forme fresche, si arriva, con l’avanzare della stagionatura, ad un sentore crescente di piccante e saporito.

Specificità e note storiche/gastronomiche

Esiste un forte legame tra la Provola dei Nebrodi ed il suo territorio di origine. L’alimentazione degli animali , prevalentemente al pascolo, con essenze foraggere spontanee e coltivate tipiche delle aree montane del Massiccio Nebroideo, dove le famiglie botaniche più rappresentate sono oltre 25 – con più di 120 specie identificate (alta bio-diversità naturale) – conferisce le note aromatiche che ne caratterizzano un flavour marcato. La Provola dei Nebrodi è uno dei formaggi più antichi della Sicilia, le sue peculiarità si sono tramandate per secoli per via orale, di generazione in generazione, già dalla fine del XIX secolo, quando si descrivevano i sistemi tradizionali della produzione che rispecchiano, tra l’altro, gli attuali sistemi produttivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.