Ripristinare ecosistemi acqua dolce

Il quadro giuridico dell’UE in materia di acque è ambizioso ma l’attuazione è in ritardo e il controllo dell’applicazione deve essere rafforzato. Al fine di conseguire gli obiettivi della direttiva quadro sulle acque occorre adoperarsi di più per ristabilire gli ecosistemi di acqua dolce e le funzioni naturali dei fiumi.

Uno dei modi per farlo consiste nell’eliminare o adeguare le barriere che impediscono il passaggio dei pesci migratori e nel migliorare il flusso libero dei sedimenti: s’intende così ristabilire lo scorrimento libero di almeno 25 000 km di fiumi entro il 2030 eliminando principalmente le barriere obsolete e ripristinando le pianure alluvionali.

Nel 2021 la Commissione, in consultazione con le autorità competenti, fornirà agli Stati membri orientamenti tecnici e sostegno per aiutarli a individuare i siti e a mobilitare i finanziamenti. Le autorità degli Stati membri dovrebbero riesaminare i permessi di estrazione e arginamento delle acque per ristabilire i flussi ecologici in modo da raggiungere entro il 2027 un buono stato o un buon potenziale ecologico di tutte le acque superficiali e un buono stato di tutte le acque sotterranee, come previsto dalla direttiva quadro Acque.

A tal fine, entro il 2023 la Commissione fornirà agli Stati membri supporto tecnico per le loro misure. Gli investimenti su larga scala nel ripristino dei fiumi e delle pianure alluvionali50 possono, nel complesso, dare un forte impulso al settore del ripristino e alle attività socioeconomiche locali, come il turismo e le attività ricreative, migliorando al tempo stesso la regolazione delle acque, la protezione dalle inondazioni, gli habitat ittici di crescita del novellame e l’abbattimento dell’inquinamento da nutrienti.

Cambiamenti Climatici

Le proiezioni attuali suggeriscono aumenti annuali del 2 per cento. Questi rapporti ci dicono anche come recuperare il ritardo sugli obiettivi climatici. Il rapporto sul divario di emissioni, ha scoperto che i pacchetti di stimolo pandemico possono aiutare, se investiti in tecnologie a emissioni zero e sussidi per le energie rinnovabili piuttosto che per i…

Leggi di +

Pompelmo, Citrus paradisi

Quest’albero ha dei frutti davvero importanti per le loro proprietà salutari e anche per il loro gusto inconfondibile. I pompelmi fanno molto bene in quanto sono ricchi di vitamina C. Contengono diversi sali minerali, acqua, vitamine, fibre e la quantità di zuccheri non eccessiva fa in modo che possano essere indicati come frutti consigliati nelle…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.