Radicchio rosa di Sacile PAT Friuli Venezia Giulia

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del Friuli Venezia Giulia

Radicchio a forma di rosa, di colore che va dal fuxsia al rosso rubino. si presenta sfuso in piccoli cespi con dimensioni che vanno dai 4 ai 7 cm. La sua principale caratteristica peculiare è di essere dolce al primo impatto, con un retrogusto lievemente amarognolo, e la sua fragrante croccantezza. Possiede elevate proprietà nutrizionali, diuretiche e digestive, e contiene un’elevata percentuale di magnesio, potassio, calcio, fosforo e vitamine.

Il prodotto si semina a metà luglio a pieno campo, non subisce trattamenti chimici, durante la crescita il controllo delle malerbe avviene attraverso lavorazioni manuali. In pre-semina vengono impiegati concimi ammessi nella coltivazione biologica e prevalentemente di origine organica. Per la raccolta, si aspettano i primi di dicembre dopo che il prodotto abbia subito almeno una settimana di brinate: la pianta viene tolta dal terreno, pulita e raccolta in mazzi che poi vengono riposti a dimora in un letto caldo per 15 gg al buio. Una volta che il prodotto ha subito l’imbiancatura, esso è pronto per il consumo viene pulito a mano, lavato, messo in cassettine e commercializzato.

Tradizionalità
  • L’autorispoduzione annuale delle sementi da parte di un nostro agricoltore per più di 25 anni.
  • Il metodo biologico di produzione dalla semina a tutte le fasi di lavorazione, tra cui il controllo manuale delle infestanti, e l’uso prevalente di concimi organici.

Territorio di produzione: Comune di Sacile.

Radicchio canarino PAT Friuli Venezia Giulia

Gli agricoltori più anziani della zona ricordano di aver sempre prodotto questo tipo di radicchio che, per le aziende ad indirizzo produttivo misto (orto, stalla, coltura estensiva) un tempo tipiche della zona, rappresentava una tra le poche e sicure fonti di reddito durante la stagione invernale. Dal momento che non è stata reperita alcuna documentazione…

Continua a leggere
Figo moro PAT Friuli Venezia Giulia

Frutto: molto allungato rispetto al comune, si presenta sull’intersezione della base d’attacco al ramo con la foglia, solitamente singolo, o al massimo doppio per casi più frequente nella seconda fioritura. Matura in circa 30/35 giorni con un frutto mediamente del peso di circa 30/50 gr per frutto. Generalmente una pianta – in produzione da oltre…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *