Quadro Strategico della FAO 2022-2031

Il Quadro Strategico della FAO 2022-31 mira a sostenere l’Agenda 2030 attraverso la trasformazione verso sistemi agroalimentari PIÙ efficienti, inclusivi, resilienti e sostenibili per:

  • una migliore produzione
  • una migliore alimentazione
  • un ambiente migliore
  • una vita migliore

senza lasciare indietro nessuno “living no one behind”.

Migliore produzione

Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili, attraverso catene di approvvigionamento alimentare e agricolo efficienti e inclusive a livello locale, regionale e globale, garantendo sistemi agroalimentari resilienti e sostenibili in un clima e un ambiente che cambiano.

Aree prioritarie del programma:
Innovazione per una produzione agricola sostenibile / Trasformazione blu / One Health / Equo accesso dei piccoli produttori alle risorse / Agricoltura digitale

.

Una migliore alimentazione

Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare e migliorare la nutrizione in tutte le sue forme, inclusa la promozione di cibi nutrienti e un maggiore accesso a diete sane.

Aree prioritarie del programma:
Diete sane per tutti / Nutrizione per i più vulnerabili / Alimenti sicuri per tutti / Ridurre le perdite e gli sprechi alimentari / Mercati e scambi trasparenti

.

.

Ambiente migliore

Proteggere, ripristinare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri e marini e combattere i cambiamenti climatici (ridurre, riutilizzare, riciclare, gestire i residui) attraverso sistemi agroalimentari più efficienti, inclusivi, resilienti e sostenibili.

Aree prioritarie del programma:
Sistemi agroalimentari di mitigazione e adattamento del cambiamento climatico / Bioeconomia per un’alimentazione e un’agricoltura sostenibili / Biodiversità e servizi ecosistemici per l’alimentazione e l’agricoltura / Raggiungere sistemi alimentari urbani sostenibili

.

Vita migliore

Promuovere una crescita economica inclusiva riducendo le disuguaglianze (aree urbane/rurali, paesi ricchi/poveri, uomini/donne).

Aree prioritarie del programma:
Parità di genere ed emancipazione delle donne rurali / Trasformazione rurale inclusiva / Agricoltura ed emergenze alimentari / Sistemi agroalimentari resilienti / Iniziativa Hand-in-Hand (HIH) / Aumentare gli investimenti

.

“The State of Food Security and Nutrition in the World 2021”

I quattro “migliori” obiettivi rappresentano un principio organizzativo di come la FAO intende contribuire direttamente all’SDG 1 (Nessuna povertà), SDG 2 (Fame zero) e SDG 10 (Disuguaglianze ridotte), nonché a sostenere il raggiungimento dell’agenda più ampia degli SDG, che è cruciale per raggiungere la visione globale della FAO. Essi riflettono le dimensioni economiche, sociali e ambientali interconnesse dei sistemi agroalimentari. Incoraggiano inoltre un approccio strategico e orientato ai sistemi all’interno di tutti gli interventi della FAO.

Per maggiori informazioni clicca qui FAO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.