Puglia
COLLINA DI BRINDISI DOP

Scarica in formato PDF il DISCIPLINARE COLLINA DI BRINDISI DOP

COLLINA DI BRINDISI DOP

La DOP Collina di Brindisi è un olio extravergine di oliva. Le olive utilizzate per la produzione di olio appartengono alla varietà Ogliarola per una percentuale pari almeno al 70%, e nella percentuale del 30% alla varietà Cellina di Nardò, Coratina, Frantoio, Leccino, Picholine.

Metodo di produzione e caratteristiche al consumo

L’olio extravergine Collina di Brindisi ha un colore dal verde al giallo e un sapore di fruttato, con una leggera percezione di amaro e piccante. Le modalità di oleificazione sono descritte dal disciplinare, che prevede le procedure di trasporto al frantoio, la temperatura per lavorare la pasta in gramolatori (28°C) e i termini di molitura entro le 48 ore successive dal conferimento delle olive al frantoio. Successivamente, l’olio nuovo è depositato in appositi recipienti di acciaio e vetro resina, senza detergenti.

Tipologia di confezionatura

Terminato il procedimento di lavorazione, la DOP Collina di Brindisi è confezionata in bottiglie di vetro o in recipienti in lamina metallica stagnata di capacità non superiore ai 5 litri. Viene immessa al consumo, secondo le modalità prescritte dal disciplinare di produzione. L’etichetta deve riportare in caratteri chiari e indelebili la denominazione e l’annata di produzione delle olive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.