Miele friulano di melata di abete PAT Friuli Venezia Giulia

Il Miele di Melata di Abete del Friuli Venezia Giulia è un prodotto pregiato, ottenuto dalla melata prodotta dalle secrezioni zuccherine degli afidi che si nutrono della linfa degli abeti. Questo miele si distingue per il suo colore scuro, il suo aroma intenso e le sue proprietà benefiche. È una specialità delle foreste alpine friulane, dove le condizioni ambientali e la biodiversità contribuiscono alla sua qualità unica.

Caratteristiche:

  • Colore: Scuro, quasi nero
  • Aroma: Intenso e balsamico, con note di resina e legno
  • Sapore: Forte e persistente, con retrogusto leggermente amarognolo
  • Consistenza: Viscosa, tende a cristallizzare lentamente
  • Ambiente: Foreste di abete delle Alpi Orientali, particolarmente nelle aree montane della Carnia e del Tarvisiano

La produzione del miele di melata di abete segue metodi tradizionali che rispettano la natura e garantiscono la massima qualità del prodotto finale. Le api raccolgono la melata dalle foglie e dai rami degli abeti prodotta dagli afidi che si nutrono della linfa degli abeti. La melata viene trasformata in miele all’interno dell’alveare. Il miele viene estratto dai favi mediante centrifugazione. Il miele viene filtrato per eliminare impurità e successivamente invasettato.

Tradizionalità

Il Miele di Melata di Abete è una delle eccellenze del patrimonio agroalimentare del Friuli Venezia Giulia. La sua produzione è un esempio di come le tradizioni locali possano integrarsi con l’ambiente naturale, creando prodotti unici e di alta qualità. La raccolta della melata e la successiva produzione del miele richiedono conoscenza e rispetto per l’ecosistema forestale, rendendo questo miele non solo un alimento, ma anche un simbolo di sostenibilità e rispetto per la natura. È un miele che racconta una storia di tradizione, natura e qualità, offrendo un’esperienza gustativa unica e autentica

Territorio di produzione: Foreste di abete delle Alpi Orientali, particolarmente nelle aree montane della Carnia e del Tarvisiano

Fagiolo militons o militons 3 PAT Friuli Venezia Giulia

Il fagiolo militons Varietà locale multilinee  tra le più produttive, adatta per granella verde e secca, di buone caratteristiche culinarie. Il lavoro di caratterizzazione e valutazione di varietà tradizionali di fagiolo rampicante in Friuli Venezia Giulia è stato condotto nel triennio 2001-04 all’interno del  Progetto “Indagine sullo stato delle Risorse genetiche autoctone d’interesse agrario  del Friuli…

Continua a leggere

Formaggio asìno PAT Friuli Venezia Giulia

La prima fonte certa in cui troviamo notizia di questo prodotto è dello storico Enrico Palladio, scritta in latino Rerum Foroiuliensium nel 1659: “qui Asinum vocant ab Aso pago …” (che chiamavano Asìno dal paese Asio). Tra le memorie storiche vi è poi una lettera del 1749 che il Vescovo di Concordia, Giacomo Maria Erizzo, inviò ad…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *