Mela rugginosa della Valdichiana PAT Toscana

Prodotto agroalimentare tradizionale della regione Toscana

Mela golden, Mela deliziosa gialla

Il frutto ha forma ellissoidale, colore giallo e sapore molto zuccherino. è contraddistinto da un’ottima consistenza, nonché da una buona pezzatura. La mela viene prodotta nella Val di Chiana, su un altopiano posto a 250 m s.l.m., caratterizzato da terreni di medio impasto, fertili, attraversati da un canale di bonifica, con ottima esposizione. La rilevante escursione termica fra temperature diurne e notturne influenza positivamente le caratteristiche fisiologiche del frutto, in termini di colorazione e sapidità. L’irrigazione avviene con acque ricche di calcio e ferro. Rispetto alle produzioni di una volta il frutto presenta una pezzatura maggiore, dovuta ad una minore quantità di prodotto per pianta.

Tradizionalità

Il prodotto si distingue per la particolare sapidità e consistenza oltre che per un’elevata servabilità: si conserva infatti per due o tre mesi fuori dal frigorifero.

Produzione: La mela rugginosa della Val di Chiana viene prodotta da circa trenta aziende in tutta la provincia di Arezzo, ma soprattutto nei comuni di Civitella in Val di Chiana, Castiglion Fiorentino, Montevarchi, Monte San Savino e Foiano della Chiana.La quantità prodotta si aggira intorno ai 50-60 mila quintali, destinati soprattutto alla grande distribuzione e ai mercati locali, solo in parte alla vendita diretta in azienda.

Territorio interessato alla produzione:

Val di Chiana, provincia di Arezzo.

Spuma di gota di maiale di San Miniato PAT Toscana

Ha aspetto simile a quello di un paté, consistenza morbida e spugnosa, colore rosato che in superfice tende a passare al marroncino. La parte della guancia prescelta viene salata e aromatizzata con pepe e aglio, quindi lasciata riposare in frigorifero per una settimana e fatta stagionare in cantina per almeno 150 giorni. Terminata la stagionatura,…

Leggi di +

Aspretto di more PAT Toscana

L’aspretto di more è un aceto di frutta aromatico, dal sapore assai intenso e dolciastro e dalla colorazione molto scura.Viene prodotto tutto l’anno e confezionato, generalmente, in bottigliette da 250 ml. Il mosto, prodotto nell’acetificio con le more raccolte nei boschi della zona, viene in parte distillato e in parte sottoposto a fermentazione. Le more…

Leggi di +

Pupporina PAT Toscana

Per celebrare san Bartolomeo la sera del 24 agosto, a Bozzano, l’usanza antichissima prevede che le donne del paese preparino un dolce rotondeggiante che ricordi, nell’immaginario collettivo un seno: la pupporina. Una volta pronto, il dolce viene consegnato ai bambini che lo portano, in processione, alla cappella di San Bartolomeo, dove verrà benedetto e poi…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *