Il mango

Il mango viene subito dopo l’albicocca per contenuto di betacarotene. È inoltre ricco di potassio, flavonoidi e vitamina C: una invidiabile varietà di antiossidanti che lo rende ottimo sia per la prevenzione sia per la cura di diverse patologie.

Mango

È UTILE IN CASO DI

arteriosclerosi; artirite; cancro; capillari fragili; gotta; infezioni; ipertensione; malattie cardiovascolari, della pelle, della vista, dell’apparato respiratorio e renali; mestruazioni irregolari o dolorose; reumatismi

Il Fico

I fichi per l’alta percentuale di zuccheri semplici e i molti minerali e vitamine (in particolare la vitamina E), sono un alimento prezioso nei momenti critici della vita (crescita, pubertà, gravidanza, senescenza, convalescenza) e svolgono un’azione tonificante sull’intestino.

Leggi di +

Asparagi

Gli asparagi ed il loro potere curativo La parte verde dell’asparago è una buona fonte di proteine, vitamine, minerali e di asparagina. Per mantenere il poterte curativo del vegetale è consigliabile la cottura a vapore: condire con olio extravergine di oliva e parmigiano.

Leggi di +

Il Kiwi

La maturazione tardo-autunnale e l’alto contenuto di vitamina C (60 g di polpa coprono il fabbisogno giornaliero) fanno del kiwi una risorsa preziosa per l’organismo nel periodo più freddo dell’anno. I kiwi sono inoltre ricchi di enzimi e di potassio. I suoi piccoli semi stimolano in modo delicato le funzioni intestinali.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.