6 MARZO – Giornata dei Giusti

Cos’è la Giornata dei Giusti?

La Giornata dei Giusti è solennità civile in Italia

Ogni anno il 6 marzo celebriamo l’esempio dei Giusti per diffondere ovunque i valori della responsabilità, della tolleranza, della solidarietà. A partire dalla definizione di Yad Vashem, abbiamo esteso il concetto di Giusto sino a includere gli uomini e le donne che, in ogni parte del mondo, nei momenti più bui della storia, hanno salvato vite umane in tutti i genocidi e difeso la dignità umana durante i totalitarismi.

La data del 6 marzo è stata scelta perché coincide con quella della scomparsa di Moshe Bejski, il grande artefice del Viale dei Giusti di Yad Vashem.
Oggi questa ricorrenza è celebrata con numerose iniziative in Italia e nel mondo ed è diventata un momento per ricordare non solo i Giusti del passato, ma anche quelli del presente.

Chi sono i Giusti?

Per noi i Giusti non sono le vittime, ma sono coloro che si impegnano a soccorrere i perseguitati durante i genocidi, a difendere la dignità umana calpestata nei regimi totalitari e a testimoniare la verità per non dimenticare.

Nel corso degli anni abbiamo onorato i Giusti della Shoah, del genocidio armeno, del GULag, di Rwanda, Cambogia, America Latina; il coraggio civile di giornalisti, intellettuali, diplomatici, religiosi, semplici cittadini; l’esempio dei “Giusti del nostro tempo”, che si assumono una responsabilità di fronte alle sfide del presente come il fondamentalismo, la crisi dei migranti, i nuovi populismi.

Schindler Oskar, uno dei GIUSTI tra le NAZIONI

La storia di Oskar Schindler, l’imprenditore tedesco famoso per aver salvato, durante la Seconda guerra mondiale, 1200 Schindlerjuden (gli ebrei di Schindler) dallo sterminio, con il pretesto di impiegarli nella sua fabbrica di munizioni. Oskar Schindler ha ricevuto il titolo di “Giusto tra le Nazioni” a Yad Vashem insieme alla moglie Emilie.

È sempre utile considerare, nella scelta dei Giusti, il rischio personale che un individuo ha corso, elemento che diventa ancora più importante quando si pensa ai Giusti del nostro tempo.

Vedi la Lista dei GIUSTI

La carta dei Giusti?

Per aiutare nella scelta dei Giusti, pur nel pieno rispetto dell’autonomia dei Giardini, Gariwo ha creato la Carta dei Giusti di GariwoNetwork, con una serie di criteri per individuare le figure esemplari da onorare.

Vedi la Carta dei GIUSTI

Gariwo è l’acronimo di Gardens of the Righteous Worldwide.

Siamo una ONLUS con sede a Milano e collaborazioni internazionali.Dal 1999 lavoriamo per far conoscere i Giusti: pensiamo che la memoria del Bene sia un potente strumento educativo e serva a prevenire genocidi e crimini contro l’Umanità.Per questo creiamo Giardini dei Giusti in tutto il mondo e usiamo i mezzi di comunicazione, i social network e le iniziative pubbliche per diffondere il messaggio della responsabilità. Dal Parlamento europeo abbiamo ottenuto la Giornata dei Giusti, che ogni anno celebriamo il 6 marzo.La nostra attività è sostenuta da istituzioni, scuole, volontari, da un Comitato scientifico internazionale e dai nostri “Ambasciatori”

Scopri tutto sul nostro impegno

I Giardini sono come libri aperti che raccontano le storie dei Giusti.Sono spazi pubblici, luoghi di memoria ma anche di incontro e di dialogo, in cui organizzare iniziative rivolte a studenti e cittadini per mantenere vivi gli esempi dei Giusti non solo in occasione della dedica dei nuovi alberi, ma durante tutto l’anno.Il Giardino di Milano è nato nel 2003 nel parco del Monte Stella. Nel 2008 si è costituita l’Associazione per il Giardino dei Giusti – formata da Comune di Milano, Gariwo e UCEI – che ne cura le attività.Ogni anno sorgono nuovi Giardini nelle città e nelle scuole, in Italia e nel mondo. Il nostro obiettivo è creare una rete diffusa per connettere tutti i soggetti interessati a questi temi.

I Giardini dei Giusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.