Coppa cotta bieleisa PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La coppa cotta Bieleisa è un salume a base di carne di maiale (coppa disossata) con l’aggiunta di sale e spezie quali pepe, cannella, chiodi di garofano, droga fiorita e macis. In particolare si utilizzano i muscoli cervicali ricavati dalla parte anatomica anteriore e dorsale della mezzena del maiale. Ha una pezzatura di 1,5-2,0 kg ed un diametro di 10-12 cm. L’aggiunta del vino contribuisce notevolmente al profumo ed al gusto finale. Al taglio la fetta si presenta di colore rosa.

Territorio di produzione

L’area di produzione comprende la città di Biella e la sua provincia.

Metodo di preparazione

Dapprima si scelgono le carni e le droghe e, successivamente, si effettua la salagione. La concia è costituita da sale, chiodi di garofano, noce moscata, cannella e dalla cosiddetta “droga fiorita”, comprendente diverse varietà di fiori. Per la stagionatura il prodotto è immerso nel vino e nelle spezie per circa 30 giorni e l’insacco avviene in budella Bondeana. Si avvolge il prodotto in un canovaccio di lino e si cuoce in forno per 5 ore a temperatura di circa 72°C, avendo cura di inumidire ogni trenta minuti il canovaccio con vino bianco.

Storia

Testimonianze orali confermano l’esistenza nel tempo della Coppa cotta Bieleisa. In particolare vi è un salumificio che la produce sin dal 1906.

Curiosità

Il salume ha un profumo ed un gusto particolarmente delicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.