Il parco sospeso a Istanbul per passeggiare in mezzo agli alberi tra terra e cielo

A Istanbul, una città con pochi spazi verdi esistenti, lo studio DROR propone qualcosa di radicale: un parco pieno di interventi innovativi come un modo per incoraggiare l’esperienza e l’incontro collettivo. Concepito come “una storia d’amore tra le persone e la natura”, il parco forestale di Parkorman darà alle persone la possibilità di oscillare attraverso la foresta, giocare in fosse di palline giganti, rilassarsi riflettendo sulle piscine e persino rimbalzare diverse storie sopra il livello del baldacchino dei trampolini.

View More Il parco sospeso a Istanbul per passeggiare in mezzo agli alberi tra terra e cielo

Castello Ruspoli, Vignanello Viterbo

Nel 1531 papa Clemente VII concesse Vignanello in feudo a Beatrice Farnese. La figlia di questa, Ottavia, sposò Sforza Marescotti, ed il Farnese papa Paolo III confermò il feudo e lo elevò a contea. Il castello venne costruito attorno al 1574 come sede per la famiglia titolare. Nel XVII secolo vennero creati i giardini di stile rinascimentale ad opera di Ottavia Orsini che aveva sposato un membro della famiglia. I giardini ancora oggi presenti sono uno dei migliori esempi in Italia di giardino all’italiana di stile rinascimentale. Al loro interno si trova anche un labirinto.

View More Castello Ruspoli, Vignanello Viterbo

Inquinanti atmosferici e polline

La combinazione tra inquinanti atmosferici e allergeni pollinici, che è presente nell’aria delle grandi città è responsabile del progressivo aumento delle malattie allergiche respiratorie che si è verificato negli ultimi anni e, inoltre è causa dell’aggravamento dei sintomi delle malattie respiratorie, quali la rinite, l’asma bronchiale allergica e le broncopneumopatie croniche.

View More Inquinanti atmosferici e polline

Reggia di Caserta del XVIII secolo con il Parco, l’Acquedotto del Vanvitelli e il Complesso di San Leucio

Il complesso monumentale di Caserta, creato dal re borbonico Carlo III a metà del XVIII secolo per rivaleggiare con Versailles e il Palazzo Reale di Madrid, è eccezionale anche per il modo in cui unisce un magnifico palazzo con il suo parco e giardini. come bosco naturale, capanne di caccia e una fabbrica di seta. È un’espressione eloquente dell’Illuminismo in forma materiale, integrata, piuttosto che imposta, nel suo ambiente naturale.

View More Reggia di Caserta del XVIII secolo con il Parco, l’Acquedotto del Vanvitelli e il Complesso di San Leucio

Sede ASI Reisen: ispirata da una simbiosi tra natura e umanità

Affinché gli esseri umani possano continuare a vivere e prosperare su questo pianeta, gli edifici in cui abitiamo e trascorriamo la maggior parte della nostra vita devono essere costruiti tenendo in considerazione la conservazione naturale e l’efficienza energetica quanto il comfort. “Con la sua costruzione in legno a risparmio di risorse e il sofisticato concetto di energia sostenibile, la nuova sede ASI rappresenta un’ispirazione per la costruzione responsabile delle nostre case e degli uffici per il futuro. Allo stesso tempo, il nuovo spazio per uffici offre un’atmosfera di lavoro piacevole e moderna per i suoi dipendenti “, spiega Patrick Lüth, amministratore delegato dello studio di Snøhetta a Innsbruck.

View More Sede ASI Reisen: ispirata da una simbiosi tra natura e umanità

Cantina Antinori : valorizzazione del paesaggio

Gli aspetti funzionali sono quindi diventati parte essenziale di un percorso progettuale incentrato sulla sperimentazione geomorfologica di un edificio inteso come espressione più autentica di una voluta simbiosi tra cultura antropica, opera dell’uomo, ambiente di lavoro e ambiente naturale . La costruzione fisica e intellettuale della cantina fa perno sul legame profondo e radicato con il territorio, un rapporto così intenso (anche in termini di investimento economico) da far celare e mimetizzare l’immagine architettonica in essa.

View More Cantina Antinori : valorizzazione del paesaggio

Chulalongkorn Centenary Park

Da Londra a Tokyo, il cambiamento climatico sta facendo affondare le città e la nostra moderna infrastruttura in cemento ci rende ancora più vulnerabili a gravi inondazioni, afferma l’architetto paesaggista e TED Fellow Kotchakorn Voraakhom. Ma se potessimo progettare città per aiutare a combattere le inondazioni? In questo discorso stimolante, Voraakhom mostra come ha sviluppato un enorme parco a Bangkok che può contenere un milione di litri di acqua piovana, chiedendo più soluzioni per il cambiamento climatico che colleghino le città alla natura.

View More Chulalongkorn Centenary Park

Cultural Crossing – Giardino Giapponese di Portland USA

Sebbene il progetto sia un’espansione dell’attuale Portland Japanese Garden, già un celebre punto di riferimento noto come uno dei giardini giapponesi più autentici al di fuori del Giappone, si discosta in modo significativo dal tradizionale design del giardino giapponese. Cultural Crossing crea un ambiente in cui i principi ecologici e le tecniche sostenibili ad alte prestazioni si fondono con l’estetica del moderno design giapponese e diventano lo sfondo per un programma educativo di livello mondiale socialmente dinamico. Gli spazi eleganti e contemporanei del Cultural Crossing hanno anche ripristinato i paesaggi impattati e geologicamente complessi del sito e trasformato lo spazio in un ambiente immersivo e interattivo per conoscere la cultura e l’artigianato giapponese.

View More Cultural Crossing – Giardino Giapponese di Portland USA

Il giardino pensile sul tetto

Parte del lavoro di NAK nella rivitalizzazione di Regent Park è stato One Cole, una comunità di torri a uso misto composta da oltre 250 unità residenziali insieme ad un piccolo centro commerciale. Al centro dello sviluppo c’è lo Sky Park, un parco urbano sopraelevato realizzato sul tetto dell’edificio commerciale che si trova al piano terra. Il parco sul tetto porta prezioso spazio verde nel quartiere ad alta densità.

View More Il giardino pensile sul tetto

Frick Environmental Center

L’edificio e il suo sito di quattro acri fungono da porta d’accesso al Frick Park boscoso di 644 acri di Pittsburgh e incarnano l’ideale vicinanza alla natura che è servito da ispirazione per la formazione del parco più di 90 anni fa. Il centro esemplifica i principi di equità, apprendimento esperienziale e impegno pubblico ed è accogliente e inclusivo per tutti. Una joint venture tra la città di Pittsburgh e la Pittsburgh Parks Conservancy, il centro è certificato LEED Platinum e Living Building, di proprietà municipale e ha l’ingresso gratuito.

View More Frick Environmental Center