Vini del Lazio
APRILIA DOP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) ha un colore giallo paglierino con lievi riflessi verdolini, l’odore è intenso con note floreali, il sapore è secco, intenso ed equilibrato. Il rosso invece (12% vol.), ha un colore rosso rubino con riflessi granati invecchiando, l’odore è intenso con sentori di frutta matura, il sapore è secco, armonico e di giusto corpo. Il rosato (11,5% vol.) ha un colore rosa tenue, con un odore delicato e floreale, e un sapore fresco, secco e sapido. Il Merlot infine (12,5% vol.) ha un colore rosso rubino intenso, tendente al granato invecchiando, l’odore è vinoso e gradevole, il sapore è secco e di corpo.

View More Vini del Lazio
APRILIA DOP

Vini del Lazio
EST EST EST di MONTEFIASCONE DOP

L’Est! Est!! Est!!! di Montefiascone, sia nella versione base che in quella Classico, si caratterizza per una colorazione giallo paglierino, che può risultare più o meno intensa. L’odore è caratteristico, fine e leggermente aromatico, mentre al palato risulta sapido, armonico e persistente, con una leggera vena amarognola e un gusto che può essere secco, abboccato o amabile. titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 10,5% vol., che salgono a 11,5% vol. nel Classico. Lo Spumante (11% vol.), invece, ha una tonalità paglierina più tenue, abbinata ad una spuma fine e persistente. L’odore è gradevole, con delicate caratteristiche di fruttato. Anche il sapore è fruttato, secco e lievemente aromatico.

View More Vini del Lazio
EST EST EST di MONTEFIASCONE DOP

Vini del Lazio
COLLI ETRUSCHI VITERBESI o TUSCIA DOP

I vini bianchi sono accomunati da un carattere fresco ed equilibrato e da una tonalità piacevole, che spazia dal paglierino al dorato. Anche nei rossi si ravvisano peculiarità ricorrenti, come la buona struttura, la pienezza di corpo e l’assenza di ruvidezza. I rosati, invece, emergono per freschezza, leggerezza e vivacità. Nel disciplinare è possibile poi rintracciare tutte le peculiarità che i vini ereditano dal vitigno di produzione.

View More Vini del Lazio
COLLI ETRUSCHI VITERBESI o TUSCIA DOP

Vini del Lazio
ATINA DOP

I vini rossi sono caratterizzati da un colore rosso rubino variamente intenso e tendente al granato invecchiando; l’odore è fruttato e caratteristico dei vitigni di base; il sapore è armonico, asciutto e talvolta erbaceo; il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 12% vol. per il rosso base e il Cabernet e 12,5% vol. per il rosso riserva e Cabernet riserva. Il Semillon (11% vol.), invece, ha un colore giallo paglierino più o meno intenso; l’odore ha note floreali e fruttate; il sapore è secco, sapido e persistente.

View More Vini del Lazio
ATINA DOP

Vini del Lazio
CERVETERI DOP

Il Bianco, in tutte le tipologie (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.), è di colore giallo paglierino, accompagnato da una spuma vivace ed evanescente nella variante Frizzante. L’odore è gradevole e delicato, più vinoso nella variante base, fruttato nel Bianco amabile. Il sapore spazia dal secco all’amabile, fino all’abboccato. Il rosso si presenta color rubino, con intensità variabile. L’odore è caratteristico e vinoso, con un sapore secco, armonico e di giusto corpo. nella versione Rosso secco, oppure amabile e vellutato in quella Rosso amabile. Nel rosato, invece, la tonalità ha diverse gradazioni di rosa, l’odore è delicato e gradevole, con un sapore fine e armonico. Infine, il Trebbiano (o Procanico) ha aspetto giallo paglierino, odore gradevole, delicato e fruttato e sapore secco, di giusto corpo e vellutato.

View More Vini del Lazio
CERVETERI DOP

Agricoltura verticale: I 5 motivi per cui migliora gli aspetti nutrizionali degli alimenti prodotti

elle proprie case e agli imprenditori di soddisfare la crescente domanda di quantità più fresche e più elevate di prodotti coltivati ​​localmente. Si sente spesso parlare di fattorie verticali che utilizzano l’acqua in modo sostenibile, il 95% in meno rispetto alla tradizionale raccolta in campo aperto, per fornire raccolti dal sapore superiore.

View More Agricoltura verticale: I 5 motivi per cui migliora gli aspetti nutrizionali degli alimenti prodotti

Vini del Lazio
CIRCEO DOP

Il Circeo bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) è paglierino, con odore fragrante, armonico e fruttato e sapore fresco, secco e sempre armonico. Caratteristiche simili anche per lo Spumante (11,5% vol.), impreziosito da riflessi verdognoli, da spuma fine e persistente e da gusto vivace. Il Rosso (12% vol.) è color rubino, con odore intenso e caratteristico e sapore di buon corpo, pieno, asciutto e armonico. Nella variante Novello (11% vol.) matura sfumature violacee, un profumo persistente e un gusto fresco, armonico, equilibrato, rotondo e vivace. Anche il Rosato (11% vol.) ha riflessi violacei, unite ad odore fine e gradevole e a un gusto da secco ad amabile, armonico, delicato e vellutato. Trebbiano, Sangiovese e Merlot, infine, presentano peculiarità aggiuntive che richiamano il vigneto di riferimento.

View More Vini del Lazio
CIRCEO DOP