Biscotto con l’unto PAT Toscana

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Toscana

Civitellino, bucunto

Il biscotto con l’unto ha forma di ciambella, colore dorato e consistenza friabile. Non molto dolce, ha profumo di menta. Si produce tutto l’anno.

Biscotto con l’unto, Civitellino o Bucunto Toscano PAT

Territorio interessato alla produzione:
Comune di Civitella Marittima, provincia di Grosseto.

Descrizione dei processi di lavorazione:

  • Impasto con farina, uova, zucchero, strutto, limone e rosolio di menta
  • Pezzatura dei biscotti
  • Doratura con tuorlo d’uovo
  • Cottura in forno

Tradizionalità

È un dolce che fa parte della tradizione contadina in quanto era la colazione dei “vignaioli”. Gli abitanti di Civitella Marittima venivano chiamati scherzosamente “bucunti”, perché questo biscotto era prodotto solo in questa zona. Si consuma con vini giovani.

Produzione

A Civitella Marittima c’è un solo forno che produce il biscotto con l’unto. Il forno lo prepara tutto l’anno, ma la produzione si intensifica durante le festività; la quantità complessiva annuale si aggira intorno ai 5 quintali. Questo biscotto viene venduto esclusivamente in paese, non è infatti conosciuto al di fuori della zona.

Sportella PAT Toscana

Questo dolce era scambiato, durante il periodo pasquale, insieme al “cirimito” fra fidanzati; la sua forma richiama il simbolo dei due sessi quale auspicio di fertilità per la nuova stagione. A Rio nell’Elba e Rio Marina, la Pasquetta, viene chiamata “Festa della sportella” e fino al secolo scorso, per tradizione veniva fatta la scampagnata al…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *