Almanacco del 19 giugno

ALMANACCO del giorno

Eventi Storici:

  • 1865 – Juneteenth: Gli schiavi in ​​Texas vengono informati della loro emancipazione, segnando la fine ufficiale della schiavitù negli Stati Uniti.
  • 1910 – Viene celebrata per la prima volta la Festa del Papà a Spokane, Washington.
  • 1961 – Il Kuwait ottiene l’indipendenza dal Regno Unito.
  • 1987 – La Corte Suprema degli Stati Uniti dichiara incostituzionale l’insegnamento del creazionismo nelle scuole pubbliche.
  • 2018 – L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adotta la risoluzione che condanna la violenza e l’uso eccessivo della forza contro i civili palestinesi.

Nati:

  • 1623 – Blaise Pascal, matematico, fisico e filosofo francese (m. 1662).
  • 1947 – Salman Rushdie, scrittore e saggista indiano.
  • 1954 – Kathleen Turner, attrice statunitense.
  • 1978 – Zoe Saldana, attrice statunitense.
  • 1984 – Paul Dano, attore statunitense.

Morti:

  • 1937 – JM Barrie, scrittore e drammaturgo britannico, autore di “Peter Pan” (n. 1860).
  • 1986 – Len Bias, giocatore di basket statunitense (n. 1963).
  • 1993 – William Golding, scrittore britannico, autore di “Il signore delle mosche” (n. 1911).
  • 2013 – James Gandolfini, attore statunitense (n. 1961).
  • 2014 – Ibrahim Touré, calciatore ivoriano (n. 1985).

Festività e Ricorrenze:

  • Juneteenth: Festa celebrata negli Stati Uniti per commemorare la fine della schiavitù.
  • Giornata mondiale della draperia: Ricorrenza dedicata all’arte della draperia e del tessile.

Curiosità: Il 19 giugno 1978, Garfield, la celebre striscia a fumetti creata da Jim Davis, fa il suo debutto sui giornali.

Aforisma del giorno: “La libertà non è un fine, è un mezzo per sviluppare le nostre forze.” -Giuseppe Mazzini

Proverbio del giorno: “Chi ha tempo non aspetti tempo.”

Santo del giorno: San Romualdo – Abate e fondatore dell’Ordine Camaldolese, noto per la sua vita ascetica e per la riforma monastica.

Ricetta del giorno: Pasta alla Norma Ingredienti:

  • 320g di pasta (tipo rigatoni o penne)
  • 2 melanzane
  • 500g di pomodori pelati
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Salata di ricotta
  • Affresco del Basilico
  • Sale e pepe

Preparazione:

  1. Tagliare le melanzane a cubetti, salarle leggermente e lasciarle riposare per eliminare l’acqua in eccesso.
  2. In una padella, scaldare l’olio e friggere i cubetti di melanzana fino a doratura. Scolarli su carta assorbente.
  3. In un’altra padella, soffriggere l’aglio in olio, aggiungere i pomodori pelati e cuocere per circa 20 minuti. Salare e pepare un piacere.
  4. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
  5. Unire la pasta al sugo di pomodoro, aggiungere le melanzane fritte e mescolare bene.
  6. Servire con una generosa grattugiata di ricotta salata e foglie di basilico fresco.

Massima del giorno divertente: “Non sono pigro. Sono in modalità risparmio energetico.”

Liquore di melograno PAT

Ricco di antiossidanti, come del resto lo è il frutto da cui si ottiene, vitamine e sali minerali, il liquore al melograno è anche un ottimo digestivo da consumare dopo i pasti, in alternativa al noto limoncino o limoncello.

Continua a leggere