Almanacco del 18 giugno

ALMANACCO del giorno

Eventi Storici:

  • 1815 – Battaglia di Waterloo: Napoleone Bonaparte viene definitivamente sconfitto dalle forze alleate guidate dal Duca di Wellington e dal generale prussiano Blücher.
  • 1900 – La ribellione dei Boxer: un esercito internazionale entra a Pechino per soccorrere le legazioni straniere assediate.
  • 1940 – Winston Churchill pronuncia il suo famoso discorso “Questa fu la loro ora migliore” alla Camera dei Comuni.
  • 1979 – Gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica firmano il trattato SALT II a Vienna.
  • 1983 – Sally Ride diventa la prima donna americana nello spazio a bordo dello Space Shuttle Challenger.

Nati:

  • 1942 – Paul McCartney, cantautore britannico, membro dei Beatles.
  • 1946 – Fabio Capello, allenatore di calcio italiano.
  • 1952 – Isabella Rossellini, attrice e modella italiana.
  • 1976 – Blake Shelton, cantante country statunitense.
  • 1986 – Richard Gasquet, tennista francese.

Morti:

  • 1928 – Roald Amundsen, esploratore polare norvegese (n. 1872).
  • 1936 – Maksim Gor’kij, scrittore e drammaturgo russo (n. 1868).
  • 1994 – Kristen Pfaff, bassista delle Hole (n. 1967).
  • 2006 – Vincent Sherman, regista e attore statunitense (n. 1906).
  • 2018 – XXXTentacion, rapper e cantautore statunitense (n. 1998).

Festività e Ricorrenze:

  • Seychelles: Festa della Costituzione.
  • Autogol nel calcio: Ricorre l’anniversario dell’autogol di Andrés Escobar nel 1994 durante i Mondiali di calcio negli USA, che portò alla sua tragica morte pochi giorni dopo.

Curiosità: Il 18 giugno 1928, Amelia Earhart diventa la prima donna a volare attraverso l’Atlantico come passeggera.

Aforisma del giorno: “Il successo è la capacità di passare da un fallimento all’altro senza perdere entusiasmo.” – Winston Churchill

Proverbio del giorno: “Chi semina poco raccoglie poco.”

Santo del giorno: San Gregorio Barbarigo – Vescovo e cardinale italiano, noto per il suo impegno nella riforma della Chiesa e nell’istruzione.

Ricetta del giorno: Tiramisù Ingredienti:

  • 300g di savoiardi
  • 500g di mascarpone
  • 4 uova fresche
  • 100g di zucchero
  • Caffè (quanto basta per inzuppare i savoiardi)
  • Cacao amaro in polvere

Preparazione:

  1. Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare.
  2. Separare i tuorli dagli albumi e montare i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Aggiungere il mascarpone ai tuorli montati e mescolare delicatamente.
  4. Montare gli albumi a neve ferma e incorporarli al composto di mascarpone, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  5. Inzuppare i savoiardi nel caffè e disporli in uno strato uniforme in una pirofila.
  6. Coprire i savoiardi con metà della crema al mascarpone.
  7. Ripetere l’operazione con un altro strato di savoiardi e terminare con la restante crema.
  8. Spolverizzare con cacao amaro e refrigerare per almeno 2 ore prima di servire.

Massima del giorno divertente: “Non preoccuparti se il piano A fallisce, ci sono altre 25 lettere nell’alfabeto!”

Campania
POMODORO SAN MARZANO DELL’AGRO SARNESE-NOCERINO DOP

Per coltivare il Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino occorre innestare le piantine entro il 15 Aprile di ogni anno (può protrarsi fino al 25 Maggio) e sistemarle in forma verticale. Nel periodo tra il 15 Luglio ed il 15 Ottobre viene effettuata, esclusivamente a mano, la raccolta seguita dalla lavorazione dei frutti. L’ultima fase prevede…

Continua a leggere

Narciso

Il Narciso piccolo come una moneta o gigantesco, bianco o giallo o anche bicolore, arancio, color salmone, con petali arricciati e “trombe” vistose: poche specie botaniche vantano una tale varietà, che annovera moltissime specie e migliaia di cultivar e ibridi. Pianta erbacea perenne, il narciso ha un ciuffo di foglie erette, nastriformi, della lunghezza di…

Continua a leggere

Tortelli con le ortiche PAT Emilia Romagna

Sfoglia, ripieno di ortiche, ricotta, parmigiano reggiano, burro. Lessare le ortiche per circa 10 minuti, dopo averle ben lavate. Strizzarle e tritarle il più finemente possibile, rosolarle in un soffritto di cipolla, aglio, lardo e burro. Insaporire bene. Fuori dal fuoco aggiungere la ricotta precedentemente lavorata e parmigiano reggiano grattugiato. Essendo l’ortica assai spugnosa e…

Continua a leggere